Fur Free Retailer

Seguendo la filosofia di una moda etica, Elena Casati non utilizza, e non utilizzerà mai, capi con pellicce e pelli animali nelle collezioni. Un impegno che ha siglato tramite l’autocertificazione al “Fur Free Retailer Program”, in collaborazione con LAV (Lega Anti Vivisezione).

Si tratta di un’iniziativa internazionale nata allo scopo di promuovere politiche di commercio che rispettino i diritti degli animali, innanzitutto con l’eliminazione di articoli che contengono pellicce di origine animale.